24471
page-template-default,page,page-id-24471,page-child,parent-pageid-24191,stockholm-core-1.2.1,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Impronta

Una storia è fatta anche della voce con cui viene raccontata.
Non aver paura di far sentire la tua. Fatti riconoscere.

Sapere cosa dire, in una comunicazione, non basta. Non è sufficiente decidere dove si vuole andare e cosa si vuole raccontare: se non mettiamo la nostra impronta nella narrazione che facciamo, rischiamo di condividere un messaggio che non ci somiglia e che quindi sarà troppo debole per essere ricordato.

Quando ci raccontiamo dobbiamo fare in modo che chi si trova davanti ai nostri contenuti pensi “ehi, è proprio lei”, che ci riconosca non solo negli argomenti, ma anche nel modo di trattarli, nelle parole scelte e nei silenzi, nel ritmo e nei colori.

Dobbiamo far sì che la nostra comunicazione abbia un’identità, una voce: la nostra.

Serve coraggio per esporsi, lo so: ma ti assicuro che ne vale la pena.

Questo servizio fa per te?

 

Sì, se devi iniziare a raccontarti, in generale o su un canale in particolare, e hai bisogno di capire come personalizzare la narrazione dandole uno stile riconoscibile.

Se hai una comunicazione già avviata ma non ti ci riconosci più e hai bisogno di rinnovarla, per renderla di nuovo “tua”.

 

Cosa posso fare per te

 

  • se devi avviare il tuo racconto, possiamo studiare insieme quelli che saranno gli elementi identitari che lo caratterizzeranno: stile, estetica e tono di voce;
  • posso aiutarti a definire l’identità di ognuno dei tuoi canali di comunicazione, il cuore del loro racconto, l’obiettivo di ciascuno di essi e a strutturare il tuo modo unico e riconoscibile per raggiungerlo;
  • se la tua comunicazione non ti somiglia – o non ti somiglia più, perché nel tempo tu sei cambiata ed è cambiato il tuo business – possiamo fare in modo che torni ad avere la tua voce in modo che tu ti ci possa riconoscere e che chi ti segue possa ritrovare la tua essenza in ogni piccola storia che condividi.

Come funziona

 

Per prima cosa ci sentiamo: mi racconti di te, del tuo lavoro, degli obiettivi che hai e di come vorresti che la tua identità professionale emergesse dai tuoi canali.

Capiamo insieme su cosa lavorare, quali materiali produrre e con che tempi: a questo punto ti mando il mio preventivo e, se lo accetti, partiamo.

Il lavoro si svolgerà a distanza probabilmente ti chiederò di rispondere alle domande di un questionario, di svolgere alcuni esercizi e di cercare insieme spunti e ispirazioni.

Alla fine ti consegnerò tutti i materiali a cui avremo lavorato, ci sentiremo via Skype per confrontarci e sciogliere gli ultimi dubbi e sarai pronta per partire con la tua nuova comunicazione.

 

Quanto costa 

 

Il percorso Impronta ha un costo diverso a seconda di quelle che sono le tue esigenze.

Il costo minimo è 500 €, ma per farti un preventivo accurato ho bisogno che ci confrontiamo per capire cosa ti serve e entro quando.

Domande? Leggi qui le FAQ, oppure scrivimi una mail!

Se alla fine del percorso deciderò di creare un sito web, puoi farlo tu?

No, io non lavoro alla struttura dei siti web, lavoro solo ai suoi contenuti. Però ho una buona rete di professionisti con cui collaboro e potrò indirizzarti da chi saprà realizzare un bellissimo sito con le indicazioni della nostra Impronta.

Nel servizio è compresa la scrittura di testi?

No, i testi sono un servizio a parte.

Se lavoreremo sull’identità dei miei social, ti occuperai tu di fare tutte le modifiche del caso?

No, dovrai farlo tu, ma ti darò tutte le indicazioni utili per riuscirci.

La tua domanda non è tra queste?

Scrivimi a info@valeriazangrandi.com e ti risponderò al più presto.

Dicono di me

 

Emanuela, Filovagando

Avevo bisogno di confrontarmi con qualcuno che mi dicesse se il mio pensiero e la direzione che stavo intravedendo erano corretti e coerenti con il mio piccolo business e in te ho trovato molte rassicurazioni e idee nuove.

Quando poi mi è arrivata la relazione finale sono stata felicissima. L’emozione che ho tratto a mano a mano che andavo avanti nella lettura era dovuta a un’analisi fatta con attenzione: i miei post li avevi letti e ci avevi ragionato su, avevi valutato la coerenza tra il messaggio della caption e la parte più visual delle foto che avevo scelto. Mi sono sentita letta da un occhio di riguardo ma anche critico e questo era quello di cui avevo bisogno.

Il capire attraverso di te che qualcosa arrivava di quello che ho scritto e delle emozioni che voglio trasmettere mi ha davvero dato una spinta in più, mi ha fatto guardare avanti con positività, nel senso del “ce la posso fare, posso migliorare”.

Il tuo report l’ho stampato e lo tengo sempre vicino alla mia postazione, perché quando mi metto a scrivere i post o inizio a pensare al blog, il fatto di poter riprendere i tuoi suggerimenti mi è molto di aiuto.