23873
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-23873,stockholm-core-1.2.1,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Sono Valeria, un’innamorata delle parole.
Credo che le storie siano dappertutto e che abbiano il potere di cambiare le cose.
Se vorrai ti aiuterò a costruire il tuo racconto: mano nella mano, una parola dopo l’altra.

Con il mio lavoro ti aiuto a crescere, prendendomi cura delle tue storie

 

Ogni attività ha bisogno di essere raccontata per raggiungere i propri obiettivi, che sia una piccola impresa, un lavoro da freelance o un progetto speciale.

Ho scelto di occuparmi di scrittura, comunicazione e pensiero creativo: aiuto professionisti e piccole attività a trovare la propria voce, le idee e i canali giusti per raccontarsi.

Ogni attività è diversa, ogni progetto ha le sue esigenze: non esiste una soluzione unica per tutti e infatti il mio lavoro consiste nello scegliere, con te, quella più adatta ai tuoi obiettivi.

Che si tratti di scrivere testi, creare un racconto coinvolgente della tua attività o allenare il tuo pensiero creativo per insegnarti a trovare sempre nuove idee, ti accompagnerò passo passo: ascolterò con attenzione la tua storia, le tue necessità e i tuoi desideri, condivideremo una direzione e degli obiettivi e lavoreremo per realizzarli.

Una cosa importante: non ci sono formule magiche.

 

Ogni racconto, ogni percorso, ogni progetto avrà bisogno di tempo e impegno. Mio, ma anche tuo.
Solo così il lavoro fatto insieme potrà funzionare.

SCOPRI COME POSSIAMO LAVORARE INSIEME

La mia storia (in due parole)

La strada che ho percorso per arrivare qui è fatta di intrecci e deviazioni. Ho studiato Psicologia e non ho mai fatto la psicologa, ho lavorato come ricercatrice in Sociologia della narrazione, come correttore di bozze (sì, quando leggo vedo i doppi spazi a occhio nudo) e alla fine sono approdata alla comunicazione. Ho imparato sul campo, non smetto mai di studiare.

Fuori da qui c’è un blog dove scrivevo pensieri sparsi. Si chiama “L’inventore di mostri”: adesso è fermo ma resta online, come un armadio immaginario dove andare a ripescare vecchie storie e racconti di tanto tempo fa.
Sogno di tornare a scrivere storie di fantasia, forse un giorno lo farò.

Mi piacciono da matti i cartelli con scritto “tutte le direzioni”, le maglie a righe e le colazioni al bar.

MANIFESTO

Le cose in cui credo e su cui costruisco questo lavoro le ho racchiuse nel mio Manifesto.

Ti va di leggerlo?