Valeria Zangrandi - scrittura, web e social | Mamma, guarda, ho una newsletter tutta mia!
Lunedì 6 marzo partirà la mia prima newsletter. Qui ti spiego come l'ho pensata e cosa ci troverai dentro se ti iscrivi. Perché ti iscrivi, vero?
scrivere, newsletter, regalo, lunedì,
22021
post-template-default,single,single-post,postid-22021,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Mamma, guarda, ho una newsletter tutta mia!

newsletter

Mamma, guarda, ho una newsletter tutta mia!

Quando ho messo online questo sito, ho pensato: prima o poi attiverò anche una newsletter. Ho temporeggiato qualche mese e adesso ho deciso che il fatidico momento è arrivato.

(tutti insieme: TA-DAAAAAN)

Ecco, visto che non manca molto al primo invio, volevo raccontarvi un po’ come funzionerà e cosa vi dovrete aspettare se decidete di iscrivervi.

 

Il citofono | Quando arriverò a casa vostra nella vostra casella mail

Questo è un problema che avevo sottovalutato. Nel senso che non avevo mai pensato fosse una cosa importante, poi mi sono ritrovata a dover decidere quando – e ogni quanto – scrivervi e sono andata in crisi. Totale.

Tutte le settimane? Una volta al mese? Quando mi viene l’ispirazione? E che giorno, a che ora?

Quindi. Per prima cosa, ho pensato che sarebbe stato importante non sovrappormi alle uscite di questo blog. Traduzione: niente mercoledì mattina.

Poi ho pensato che, considerando quello che vi avrei scritto – tra un po’ ve ne parlo – un paio di invii al mese potevano andare bene. Una volta pensata questa cosa, mi sono venuti mille dubbi e allora ho fatto l’unica cosa che si può fare quando ti vengono mille dubbi: ho chiesto. Ho scritto nel gruppo Facebook di Gioia Gottini che riunisce tante donne imprenditrici, che mi hanno confermato che due invii al mese non sarebbero stati invadenti – sì, era quella la mia paura principale.

Così ho deciso: un lunedì sì e un lunedì no vi scriverò una lettera. E lo so che non è una lettera vera, ma mi piace pensare che ci somigli tanto, ok?

Sì, di lunedì mattina. Perché – SPOILER – tutte le newsletter si chiuderanno con un piccolo regalo e secondo me il lunedì mattina c’è bisogno di regali. Bon.

 

La lettera | Cosa troverete nella newsletter

Il punto di partenza è stato questo dialogo con me stessa:

 

-Se devi avere una newsletter che sembra la fotocopia del blog ma spedita nella cassetta della posta delle persone, non farlo.

-E quindi?

-Quindi pensa: cosa non scrivi nel blog?

-Mhhh… i retroscena. E le cose successe che mi fanno capire come fare meglio il mio lavoro. Cioè, magari nel blog compaiono, ma non hanno tutto lo spazio di cui secondo me hanno bisogno.

-Ok, è un inizio. E poi?

-E poi non ci sono regali che siano solo belli, al di là di quelli utili.

-Bingo, baby. Bingo.

 

(Sì, parlo davvero così con me stessa, non è finzione scenica)

E allora ho deciso che in queste lettere newsletter vi racconterò gli aspetti del mio lavoro che qui non trovano spazio, le intuizioni che arrivano all’improvviso. E ci saranno dei regali. Piccoli, magari minuscoli, ma uno in ogni lettera, qualcosa che non vi “servirà” nel senso letterale del termine ma che spero alleggerisca i lunedì. Una coccola, in un certo senso. Che non si vive di solo lavoro, no?

 

Ok, vi ho detto tutto. Adesso non vi resta che iscrivervi e aspettare, lunedì 6 marzo, di ricevere la prima lettera. Dai, su, diventiamo amici di penna.

8 Commenti
  • margherita

    6 aprile 2017 at 10:54 Rispondi

    Ciao Valeria, ho scoperto il tuo sito ieri e mi sono immediatamente iscritta alla newsletter. Amore a prima vista! È chiaro, ben scritto e accogliente 🙂
    Sto per mettere al mondo anch’io un sito (piccino e monopagina, ma a cui voglio già bene) di servizi di editing e stesura di testi e tutto ciò che può essere ispirazione, confronto e coccole in questo momento è molto gradito.
    Ti seguirò con interesse!

    • Valeria Zangrandi

      6 aprile 2017 at 11:14 Rispondi

      Ciao Margherita, grazie!! E buona fortuna per la tua partenza, tienimi aggiornata, raccontami come va : )

  • Loredana

    3 marzo 2017 at 19:57 Rispondi

    Ciao Valeria, ho proprio bisogno di te per imparare e migliorare la mia scrittura e i miei contenuti. Ora che ti segui non mi perdo nulla dei tuoi suggerimenti.

    • Valeria Zangrandi

      4 marzo 2017 at 11:10 Rispondi

      Grazie, Loredana! E se c’è qualcosa in particolare che vorresti approfondire, suggeriscimelo.. magari diventerà tema di un prossimo post! : )

  • Claudia

    23 febbraio 2017 at 8:40 Rispondi

    Giassai…💕

    • Valeria Zangrandi

      23 febbraio 2017 at 8:42 Rispondi

      Sì che lo so! Amica di penna :*

  • Claudia

    22 febbraio 2017 at 8:18 Rispondi

    Ho bisogno di coccole e retroscena 🙂

    • Valeria Zangrandi

      22 febbraio 2017 at 8:22 Rispondi

      E io sono qui per esaudire il tuo desiderio! : ))

Lascia un commento