Valeria Zangrandi - scrittura, web e social | A gennaio divento personal trainer
No, non in quel senso.
ispirazioni, come trovare ispirazioni, ispirazioni per freelance, scrittura, come trovare idee per scrivere, scrivere per lavoro
22769
post-template-default,single,single-post,postid-22769,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

A gennaio divento personal trainer

ispirazioni per scrivere

A gennaio divento personal trainer

No no, non sto pensando di buttare all’aria tutto quello che ho fatto finora e dedicarmi a una delle cose che mi viene peggio al mondo, cioè lo sport.

Però è da qualche mese che sto lavorando su una cosa nuova che lancerò a gennaio e che oggi voglio raccontarti almeno un pochino e, ecco, è una cosa che in un certo senso funziona come lo sport quindi mentre scrivo questo articolo mi sento quasi una personal trainer – seduta, sufficientemente goffa e spesso pigra, ma insomma.

 

La creatività è un muscolo

Quante volte te l’avrò detta questa cosa qui? Tante, lo so. È che sono davvero convinta che le ispirazioni non arrivino dal cielo ma che si possa imparare a vederle, allenando lo sguardo, i sensi, rafforzando i neuroni e la capacità di scoprire collegamenti.

E soprattutto, questa cosa che la creatività è un muscolo è il punto di partenza che mi ha fatto scattare la scintilla per il nuovo servizio che lancerò all’inizio del 2019, appena torneremo dalle vacanze di natale.

Ok, in sintesi: per scrivere – un blog professionale, un blog personale ma anche i post per un profilo Instagram dove ti piace raccontare anche con le parole – servono sempre nuove idee, altrimenti dopo un po’ i nostri post faranno fatica a uscire e non riusciremo a mantenere una continuità nella scrittura. E per trovare sempre nuove idee, bisogna avere la creatività allenata.

E io, cosa c’entro in tutto questo? Beh, io sarò la tua personal trainer, perché quello su cui sto lavorando sarà un allenamento guidato alla creatività che ti aiuterà a trovare un sacco di nuove idee per la tua scrittura.

 

Come saranno gli allenamenti

Ci saranno 10 sessioni (più una speciale) e gli esercizi te li invierò via mail. Ma la cosa che più mi piace e che spero piacerà anche a te è che sarai tu a decidere il ritmo dell’allenamento: quando avrai finito gli esercizi di una lezione e sarai pronta per quelli successivi, loro arriveranno nella tua cassetta delle lettere e l’allenamento potrà continuare.

Alla fine di ogni sessione, poi, ti farò un piccolo regalo. A volte sarà qualcosa di utile per la tua scrittura, a volte saranno altre ispirazioni, a volte saranno cose inutili ma che spero ti faranno sorridere.

Quando penso a questo percorso, lo immagino come una specie di ginnastica per la testa: all’inizio magari ti sembrerà faticoso e sentirai male ai muscoli – metaforicamente, eh – ma poi ti scioglierai e spero ti divertirai anche. E poi guarda, sarà un allenamento in mood anni ’80, quindi un po’ di leggerezza è garantita!

 

Ma alla fine del percorso?

Alla fine delle sessioni di allenamento avrai, intanto, 50 nuove idee per le tue scritture. Poi avrai collezionato una decina di regalini e contenuti extra, più uno bello sostanzioso come chiusura del percorso, che però adesso non ti anticipo. E, soprattutto, avrai imparato un metodo con cui potrai allenarti anche da sola, quando vorrai, quando sentirai che le idee cominciano a mancare e vorrai arricchire la tua scrittura di nuovi sguardi.

 

Ecco, per ora non posso proprio dirti di più – e non sai quanto vorrei svelarti il nome di questo percorso ma mi tocca aspettare ancora un pochino (però poco, promesso!). Comunque tieni gli occhi aperti perché ci saranno altre anticipazioni!

 

Ciao, vado a preparare gli ultimi contenuti speciali, ci aggiorniamo prestissimo!

 

(foto Icons8 team on Unsplash)

Non ci sono commenti

Lascia un commento